Libri

27 Oct 2020

Libri

Image:  10 Letture per Halloween: alcuni consigli da leggere a lume di candela.

Mancano pochi giorni a Halloween e in tanti stiamo proponendo letture adatte all'atmosfera oscura che ammanta questa festa. Personalmente sono molto affascinata dalla sua storia, dalle leggende, così come dalle antiche feste pagane come Samhain. L'anno scorso vi avevo proposto alcune letture, oggi ho voglia di consigliarvi titoli diversi, alcuni forse meno conosciuti, altri che ho intenzione di leggere e concludere proprio in questi giorni, altri ancora letti di recente e che hanno conquistato subito un posto speciale tra le letture più belle a tema gotico/horror.Di seguito, quindi,

26 Oct 2020

Libri

Image:  3 Libri per un Tema: 3 “mostri” della letteratura

Siamo entrati nella settimana di Halloween e non potevo non proporre un tema attinente all'atmosfera.⁣⁣Quali sono i “mostri” della letteratura che mi sono entrati nel cuore? ⁣⁣Forse un po' scontati ma… Non potevo non citare loro.⁣Reietti, ai margini della società, visti con disprezzo da tutti (o quasi) e allontanati. Associati al Male, spinti a commettere azioni atroci, ma… In verità desiderosi di amore, di essere accettati, anche con quelle diversità che non hanno scelto, che la natura (o l'essere umano) ha “donato” loro come una maledizione.⁣ © una

24 Oct 2020

Libri

Image:  Tito Andronico, di William Shakespeare - #aTeatroconShakespeare

Lettura di ottobre per il mio progetto #aTeatroconShakespeare, un lungo viaggio nel teatro del Bardo dell'Avon. Proprio ieri mi sono avventurata nella più violenta delle opere di William Shakespeare: Tito Andronico. L'ho divorata e, nonostante i temi e certe descrizioni abbastanza disturbanti per chi è più sensibile, mi è piaciuta molto. Anche in questo caso si nota che siamo di fronte alle opere più giovanili del bardo, soprattutto dal fatto che - a mio avviso - c'è una minor indagine psicologica dei personaggi rispetto ai successivi e ben più noti lavori, eppure mi ha colp

22 Oct 2020

Libri

Image:  Il mondo nuovo, di Aldous Huxley - Recensione

Letto per la #fantadistochallenge di @sonosololibri - Libro Bonus: Un distopico/fantascientifico che tratti di droghe. Qualche mese fa ho concluso con piacere tutte le tappe della Fantadistochallenge, una sfida di lettura ideata da Ambra di SonoSoloLibri che prevedeva la lettura di libri di fantascienza o distopia sulla base di un specifico tema, di mese in mese. C'era anche un bonus, che mi ha permesso di completare tutto e di conoscere un altro grande libro della Distopia: Il mondo nuovo, di Aldous Huxley.Dopo il mio amatissimo 1984 di Orwell, e i ben più che apprezzati Fahr

21 Oct 2020

Libri

Image:  IT, di Stephen King - Recensione

Lettura per la challenge su instagram #librividirc di Luglio. Se penso a IT visualizzo la me bambina che dopo aver visto il film del 1990 rimase abbastanza traumatizzata, tanto che anche oggi i pagliacci e i ragni mi fanno schifo.Se penso a IT rivedo anche la me adolescente, che si teneva alla larga dai libri di King, soprattutto da quel mattoncino di più di 1200 pagine con quel titolo breve.Poi ho iniziato ad approcciarmi ad altri generi, altri autori, e ho deciso, pochi anni fa, di superare il mio blocco e scoprire Stephen King.E mi sono innamorata della sua scrittura, dei temi, dei

20 Oct 2020

Libri

Image:  Medea, di Euripide / Seneca

Letto per #Iltesorogreco di @sorrideredibrutto e @eccoilibri su instagram. Dopo aver letto l'Antigone di Sofocle, ho deciso di dedicarmi al personaggio di Medea. In biblioteca ho trovato un volume che raccoglie e pone a confronto le opere di Euripide e Seneca. I due drammaturghi hanno voluto dare uno sguardo diverso al personaggio, così come per la messa in scena. Per mio gusto personale ho preferito la lettura di Euripide, che rende più umana Medea, pur non giustificando i suoi atti, cerca di ascoltarla, di comprenderla, anche nel suo commettere una vendetta fin troppo tragica.

19 Oct 2020

Libri

Image:  3 Libri per un Tema: 3 Personaggi Femminili che adoro

Sono tanti i personaggi femminili che hanno lasciato una traccia indelebile nel mio cuore. Soffermandomi sui classici avrei potuto citare la mia cara Jo, l'orgogliosa Elizabeth Bennet, Rossella o Melania, o la coraggiosa Jane Eyre, ma oggi ho voluto scegliere tre nomi diversi, inusuali forse.⁣ © una valigia ricca di sogni ⁣⁣LUTHIEN TINUVIELUna delle storie più belle del Silmarillion è sicuramente quella di Beren e Lúthien, che poi si ripresenterà in forme simili con i discendenti Aragorn e Arwen.⁣Lúthien è un'elfa meravigliosa, dinnanzi alla quale, sin dal pri

17 Oct 2020

Libri

Image:  Antigone, di Sofocle

Lettura scelta per la tappa di Ottobre de #Iltesorogreco di @sorrideredibrutto e @eccoilibri a tema: Teatro Greco. Quando ho visto il tema del mese per il progetto volto alla riscoperta dei tesori della Grecia, ho deciso di buttarmi, desiderosa di riempire i molti vuoti, che purtroppo ho, su questo argomento. Non ho mai letto nulla di Teatro Greco, quindi quella che seguirà sarà davvero una mia semplice riflessione sull'opera letta. Non so quanto sia giusta, ma... il bello della lettura è anche cercare di avere una propria visione. Poi, se l'avete studiata e volete condivide

16 Oct 2020

Libri

Image:  L'inferno degli specchi, di Edogawa Ranpo - Recensione

Letto per il Gruppo di Lettura su Instagram #Giappomania di @ire_chan La prima parola a cui ho pensato concludendo questa raccolta di racconti è stata: disturbo. Credo che possa descrivere esattamente lo stato d'animo provato durante la lettura. Racconti angoscianti, in cui a far paura non è la presenza di mostri o creature oscure, ma... l'uomo. L'umanità e la sua malvagità, il suo lato oscuro, la sua follia, la capacità di immaginare e narrare storie che non sai mai se siano realtà o mera apparenza, fantasia. È la prima volta che leggo un libro di Edogawa Ranpo,

13 Oct 2020

Libri

Image:  Robot NDR-113, di Isaac Asimov e Robert Silverberg - Recensione

Robot NDR-113. Come titolo forse non dirà nulla a chi non è così tanto appassionato di fantascienza, ma se vi dicessi...“L'uomo bicentenario”?Più chiaro, ora, vero?Ho visto il film non molto tempo fa, appassionandomi alla storia di Andrew Martin, portato sul grande schermo dall'indimenticabile Robin Williams, attore che amo tantissimo. Mi sono commossa, ho amato la sua voglia di combattere per ottenere qualcosa di molto importante per lui, un robot diverso dagli altri: l'umanità. Essere considerato da tutti un essere umano.Certo, nel film hanno molto giocato nella componente roma