Albero. Tavolo. Libro, di Lois Lowry

6 Jul 2024

Libri

Avete mai letto la storia di un'amicizia tra una ragazzina di undici anni e un'anziana di ottantotto? Se no, ho il libro giusto per voi!

Quando Valentina di 21lettere mi ha proposto questa lettura, ero già convinta che potesse essere di sicuro in linea con i miei gusti. Accanto ai volumi più tosti per temi, amo anche leggere storie apparentemente leggere, ma che in realtà, possono racchiudere messaggi molto importanti. 

Albero. Tavolo. Libro, di Lois Lowry è uno di questi libri.
In verità, amo molto anche le storie che hanno come protagonisti bambini e/o anziani. Quindi sì, direi che questo libriccino mi ha molto colpita e anche un po' commossa. (Sì, di nuovo).

La mia migliore amica si chiama Sophie Gershowitz. 
Questa storia (vera) parla (principalmente) di noi due.


© una valigia ricca di sogni - marta.sognatrice

Sophie, voce narrante di questa storia, ha undici anni. Vive con i suoi genitori, trascorre del tempo con il suo amico Ralphie Masiello, cercando di spingerlo ad alimentarsi in maniera più sana o giocando a due verità e una bugia, e ha una migliore amica, sua vicina di casa. Potrebbe essere una storia abbastanza semplice, lineare, e forse banale. Ma... la sua amica ha 88 anni e ha il suo stesso nome, Sophie. 

Il loro rapporto è nato qualche anno prima, quando la bambina è rimasta - per errore - chiusa fuori casa. L'anziana le è andata incontro, l'ha avvolta tra le sue braccia e da quel giorno hanno passato diversi momenti insieme. Amano e odiano le medesime cose, parlano di tutto, insomma il loro sembra un normale rapporto di amicizia, se così possiamo dire. 

Il problema sorge quando la piccola Sophie ascolta il discorso dei suoi genitori: presto arriverà Aaron, il figlio dell'anziana Sophie, per portare via con sé la madre, lasciandola in un centro anziani dove si occuperanno di lei. Per la giovane protagonista tutto ciò è inconcepibile! La sua amica sta bene. Sì, a volte si dimentica le cose sui fornelli accesi, o qualche parola, ma sta bene! In verità, purtroppo, la memoria a breve termine dell'anziana vacilla sempre di più, mentre i ricordi del suo passato sono molto più forti. E bastano proprio tre parole per farli riaffiorare. 
Albero. Tavolo. Libro.

Tre parole che la giovane Sophie usa nei suoi test, fatti seguendo un manuale medico, per salvare l'amica e tenerla con sé, dimostrando che le paure del figlio sono inutili. 
Tre parole a cui seguono tre storie. Un passato che ci porta in Polonia, ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, quando l'anziana Sophie era solo una bambina... ebrea.

Un albero pieno di bacche rosse.
Un tavolo intarsiato, con fiori, foglie e coniglietti.
Un libro di fiabe.

Riusciranno le due amiche a restare insieme? Che cosa accadrà?
Di più non voglio dirvi, perché è un libro davvero breve, e non voglio rischiare di svelare troppo.

“Albero”, le ho detto. “Tavolo. Libro”.
Ha sospirato. “Sì. E ora le hai, con le loro storie. Tienitele care. Tienitele strette per me. Non dimenticarle”.

Come si può comprendere è un libro che parla di memoria, di ricordi, di amicizia. 

In questi giochi di memoria, verrà messo alla prova anche il lettore. Io devo dire, di aver fallito. Ma non avevo dubbi, dopotutto ho davvero una memoria imbarazzante.

Secondo me è uno di quei libri coccola utile da alternare a letture più forti. Anche se, come dicevo, raccontandolo dal punto di vista di una bambina può sembrare una storia molto semplice, però racchiude delle tematiche molto più profonde

Si legge in un soffio, ma lascia tenere emozioni nel tuo cuore e forse anche una sorta di commozione. L'autrice sa sicuramente come scuotere la tua anima.

Di Lois Lowry in verità non credo di aver letto nulla, pur essendo un'autrice versatile con tanti libri pubblicati. Molti li potete trovare sempre grazie a 21lettere, ma ha scritto anche una serie di fantascienza per ragazzi di cui avevo sentito parlare (The Giver - Il mondo di Jonas).

E voi, la conoscete? Avete letto qualcosa di suo?

IL LIBRO

Albero. Tavolo. Libro.
Lois Lowry
Casa editrice: 21Lettere
Traduzione di: Dylan Rocknroll
Pagine: 160
Prezzo: 14.00€
Anno di pubblicazione: 2024
Commenti
Ancora nessun commento.

TAGS