Libri

19 Sep 2022

Libri

Image: Cavie, di Chuck Palahniuk

Anche a voi fanno “paura” certi autori? 
Fino a qualche anno fa avevo il terrore di leggere Stephen King, poi ho provato, e mi si è aperto un mondo bellissimo. 
L'altra mia grande paura era Chuck Palahniuk. Una volta ho provato ad aprire a caso il suo romanzo, Cavie, e ho avvertito subito un grande disgusto per quel che stavo leggendo e pensavo di non riprenderlo mai e poi mai. 
Ma come si dice: mai dire mai. Ed ecco che, complice anche la terza tappa della Dungeon of Readers (Scoglio Urlante), ho deciso di provarci, di conoscere lo scrittore americano proprio con quel titolo che mi ha turbato profondamente, e alla fine devo dire che nonostante tutto si è rivelata una lettura anche interessante per il messaggio di fondo, ma anche per la sua capacità di sconvolgere il lettore e farlo riflettere sulla nostra società (più americana, ma quella italiana non è poi così distante per certi versi). 

16 Sep 2022

Libri

Image: Tre domande a... CentoAutori

Oggi vi presentiamo una realtà editoriale piuttosto recente, che abbiamo piacere, nel nostro piccolo, di far conoscere ancor di più! Un team nuovo, giovane, e interessante, che merita uno spazio nel vasto mondo dell'editoria italiana: Edizioni CentoAutori.
Al Salone del Libro di Torino abbiamo avuto la possibilità di rivolgere le nostre tre domande al  direttore editoriale Emanuele Bosso, che ringraziamo per il tempo che ci ha concesso!

14 Sep 2022

Libri

Image: La neve se ne frega, di Luciano Ligabue

Ho regalato questo libro, tempo fa, a mia sorella. 
Lei ha una vera e propria passione per Luciano Ligabue, e ho tentato di avvicinarla un po' di più alla lettura proprio con un titolo del cantautore: La neve se ne frega.
In verità, è un artista che piace molto anche a me, pur non reputandomi una gran fan, ed ero particolarmente curiosa di vederlo nelle vesti di scrittore. Diciamo che la componente fantascientifica/distopica del romanzo ha aumentato ancor di più la voglia di sprofondare tra queste pagine. Alla fine mi è piaciuto? Più o meno. Nel senso che la ritengo una lettura carina, un libro ben scritto, però non mi è sembrato nulla di così originale per chi ha letto diversi volumi di questo genere letterario. 

13 Sep 2022

Libri

Image: Tre domande a... Italo Svevo Edizioni

Il bello del Salone del Libro sta anche nell'incontro con altri lettori e lavoratori del mondo dell'editoria che ti consigliano e permettono di scoprire nuove realtà editoriali di cui, magari, sapevi poco e niente. La Italo Svevo Edizioni è una casa editrice indipendente che ci ha colpito moltissimo soprattutto per la particolarità dei loro libri, che non si ritrova altrove. Curiosi di sapere quale sia? 

Continuate a leggere l'intervista che abbiamo fatto al direttore editoriale Dario De Cristofaro, che ringraziamo per il tempo che ci ha concesso!

2 Sep 2022

Libri

Image: Lei che non tocca mai terra, di Andrea Donaera

Il mio viaggio nella #dungeonofreaders continua! Giunta alla seconda tappa, in Via delle Miniere, ho deciso di leggere un titolo pubblicato da NNEditore che mi aveva fortemente attirato all'ultimo Salone del Libro di Torino: Lei che non tocca mai terra, di Andrea Donaera.

Una storia “malata”, di ossessione religiosa, e dolore, di odio e rabbia repressa, di Male e assurde credenze, ma anche di profondo e toccante amore. Un libro non facile, a mio avviso, e non per tutti, ma che a me è piaciuto davvero molto. 

30 Aug 2022

Libri

Image: La mia morte, di Lisa Tuttle

Se c'è una persona che sa creare progetti di lettura davvero interessanti e soprattutto originali, è sicuramente Ambra (sonosololibri su instagram)! 
Ho ridotto molto le mie partecipazioni a challenge o affini, semplicemente per mancanza di tempo, e con la volontà di non dover più comprare per forza nuovi libri o prenderne troppi in biblioteca, così da recuperarne quanti più possibile dalla nostra libreria (oh, insomma ne abbiamo più di mille e moltissimi ancora da leggere!), ma quando ho visto la Dungeon of Readers, con tanto di mappa, e tappe molto in linea con questo mio scopo, non ho saputo resistere! Ho iniziato più tardi, rispetto agli altri, ma finalmente ci sono dentro e sto sfoltendo un po' la pila di libri che mi attende, ma soprattutto conoscendo altre realtà editoriali, più piccine ma ugualmente degne di nota, e autori dai quali forse mi tenevo un po' troppo distante. 
Ma bando alle ciance.
Sono partita dalla Foresta Oscura e... Con quale titolo ho iniziato? Con un weird pubblicato da Edizioni Hypnos“La mia morte” di Lisa Tuttle! E devo dire che nonostante il suo essere una lettura veramente strana, mi è piaciuto moltissimo!

29 Aug 2022

Libri

Image: Tre domande a... Giovane Holden Edizioni

Ci sono case editrici che si concentrano su un genere o due in particolare, altre che invece sono interessate a coinvolgere i lettori in più universi narrativi: una di queste è sicuramente la Giovane Holden Edizioni, di cui vogliamo parlarvi oggi, grazie alle parole dell'editore Marco Palagi, che ringraziamo!

26 Aug 2022

Libri

Image: Tre domande a... Edizioni Astragalo

Il nostro viaggio tra le case editrici indipendenti continua e oggi ve ne vogliamo presentare una che si sofferma molto sulla letteratura d'infanzia, senza però mettere in secondo piano la narrativa e la saggistica illustrata per adulti: Edizioni Astragalo
Abbiamo avuto modo di conoscerla grazie al libro “Babablù” di Fabiola D'Ettorre con le illustrazioni di Elena Marengoni, di cui trovate la recensione sul blog (il link è alla fine di questo articolo). 
A donarci uno sguardo più attento su questa realtà editoriale è stata Gabriella De Paoli, Responsabile Comunicazione e Marketing. 

24 Aug 2022

Libri

Image: La nostra vita nella savana, di Gaia Dominici

Non ricordo come e quando ho scoperto il profilo Instagram di Siankiki, ma da quel momento è diventato uno dei miei preferiti. Mi sono innamorata delle immagini, e poi dei testi. Della gioia, dell'amore, della cultura diversa ma altrettanto affascinante dei Maasai, della sua forza nonostante le difficoltà, il dolore, la malattia. A mio avviso, è una di quelle persone da seguire, perché possono emozionarti e in un certo senso arricchirti dentro. In un mondo in cui serpeggiano sempre più odio e violenza, la voce di Gaia Dominici riesce a donarti un po' di luce e magari a farti aprire un po' di più la mente, anziché vedere sempre nelle culture “diverse” dalla tua, il male. Solo perché non lo comprendi, solo perché è lontano dalla realtà in cui sei cresciuta.

Quando ho scoperto del suo libro, non vedevo l'ora di leggerlo, certa che Gaia non mi avrebbe delusa. E, infatti, tra queste pagine ho respirato le stesse emozioni, forse anche amplificate, che riesce a donare grazie a una foto, a una didascalia, a delle storie in cui ti fa un po' entrare nel suo mondo, nella savana, nella sua famiglia Maasai con le giraffe in giardino. 

23 Aug 2022

Libri

Image: Tre domande a... Keller Editore

Oggi torniamo sul blog con una nuova puntata della nostra rubrica dedicata alle interviste ad alcune case editrici presenti al Salone del Libro di Torino, e vogliamo presentarvi Keller Editore
Si tratta di una realtà editoriale che ho scoperto da poco, ma che ha attirato moltissimo la mia curiosità, per cui spero di riuscire a leggere molto altro in futuro.