Libri da leggere

28 Sep 2020

Libri

Image:  3 Libri per un Tema: Libri e Teatro.

Oggi torno a collegare due mie grandi passioni: la lettura e il teatro.⁣⁣Per cui, il tema è: il teatro!⁣⁣Vi dono tre consigli di autori e opere che mi sono piaciuti molto.⁣ © una valigia ricca di sogni Cyrano de Bergerac, di Edmond Rostand.⁣Un sognatore. Un animo romantico. Coraggioso contro tutti, ma con un punto debole: la paura di essere deriso da Rossana, la donna che ama, per quel suo enorme naso.⁣E per questo non rivela a lei il suo intenso amore.⁣Una storia che mi ha fatto ridere ma anche commuovere. Meravigliosa.⁣ Morte di un commesso viaggiato

23 Sep 2020

Libri

Image:  Chernobyl 01:23:40. La storia vera del disastro nucleare che ha sconvolto il mondo, di Andrew Leatherbarrow - Recensione

Sono nata nel 1986, quasi sei mesi dopo il disastro nucleare di Chernobyl. Forse è anche per tal motivo che questo dramma storico mi ha profondamente scossa, e continua ancora oggi a spingermi a saperne di più, conoscere, approfondire. Qualche mese fa ho finalmente visto la serie tv ispirata proprio a questo libro e alla tragedia, e ne sono rimasta sconvolta, profondamente arrabbiata.Perché come al solito è l'uomo la rovina di tutto, non solo per la scarsa attenzione che viene messa nel lavoro, ma anche e soprattutto perché pervaso dal desiderio di primeggiare nel mondo, di insab

21 Sep 2020

Libri

Image:  3 Libri per un Tema: 3 libri che fanno arrabbiare!

Il tema di oggi è: che rabbia! Tre libri che mi hanno fatto provare tale sentimento.⁣⁣Io ho deciso di intenderla proprio dal punto di vista emotivo, proponendo tre letture bellissime ma che per tematiche o finali mi hanno provocato più di una volta un moto di rabbia assurdo!⁣ © una valigia ricca di sogni Il diritto di opporsi, di Bryan Stevenson.⁣Tematiche anche attuali, purtroppo. Un libro che mi ha fatta riflettere e star male. Più di una volta mi sono arrabbiata. ⁣Leggetelo se volete anche conoscere l'altra faccia - assurda e crudele - dell'America. Quelle i

16 Sep 2020

Libri

Image:  Artemisia Gentileschi, di Filippo Danovi - per Le Grandi Donne della Storia - Recensione

Sei anni fa ho letto un romanzo storico su una pittrice i cui dipinti mi avevano molto toccato, per la loro bellezza, ma anche per la forte carica espressiva e gli atti a volte violenti compiuti dalle donne rappresentate.Mi piaceva l'idea che accanto a tanti nomi di artisti uomini, ci fosse stata una grande donna che è riuscita a imporsi a suo modo nel panorama artistico dell'Italia del Seicento, al pari dei suoi colleghi. Il romanzo era La Passione di Artemisia, di Susan Vreeland, che vi invito a leggere perché nonostante alcune note romanzate, riflette bene l'immagine di una do

15 Sep 2020

Libri

Image:  Draculea, Figli delle Tenebre. A cura di Lorenzo Incarbone - Recensione

A coloro che ritornano vien dato il nome di Oupiri, o Vampiri, vale a dire sanguisughe, e se ne raccontano particolarità tanto singolari, precise, e vestite di circostanze così probabili, e d'informazioni così giuridiche, che bisogna adottare l'opinione, che corre in quei paesi, che coloro escono realmente dai loro sepolcri, e cagionano tutti quegli effetti che comunemente si dicono. Da Dissertazioni sopra le apparizioni de' spiriti e sopra i vampiri, o i redivivi d'Ungheria, di Moravia ec. di Augustin Calmet, abate di Senones Sono sempre stata attratta dal mondo del soprann

14 Sep 2020

Libri

Image:  3 Libri per un Tema: 3 libri che fanno piangere.

Il tema di oggi è: Quante lacrime! Libri che mi hanno portata a piangere o quantomeno ad avere gli occhi lucidi.⁣⁣Inutile negarlo: sono una persona molto emotiva e mi capita spesso di cedere alle lacrime. Nella vita di tutti i giorni ma anche quando guardo un film, ascolto una canzone, leggo un libro.⁣⁣Di alcuni titoli ne ho già parlato, oggi ve ne propongo altri tre che mi hanno provocato emozioni molto forti.⁣ © una valigia ricca di sogni I Miserabili, di Victor Hugo.⁣Il buon vecchio Hugo riesce sempre a commuovermi, ma con questo libro è successo in molte

1 Sep 2020

Libri

Image:  La commedia degli errori, di William Shakespeare - #aTeatroconShakespeare

⁣ La tappa di agosto per il mio lungo progetto alla scoperta o riscoperta delle opere del Bardo inglese, è stata La commedia degli errori. La commedia degli errori (o degli equivoci) è una delle prime opere scritte da William Shakespeare, e tra le più brevi.⁣ Fonti: La fonte principale - ma non l'unica - è “Menaechmi” di Plauto. Ma il bardo inglese, come sempre, l'arricchisce di nuovi dettagli, forme, temi. In questo caso “raddoppia il doppio”: i gemelli non sono solo due, ma quattro, aumentando così gli elementi di comicità e confusione, tra i personaggi

31 Aug 2020

Libri

Image:  3 Libri per un Tema: 3 generi letterari da cui mi tenevo lontana e che invece mi hanno sorpresa positivamente.

Qualche “puntata” fa parlavo dei miei tre generi preferiti. Ora, invece, vi propongo 3 generi letterari da cui mi tenevo lontana e che invece mi hanno sorpresa positivamente! © una valigia ricca di sogni Fantascienza.Abbiamo moltissimi libri in casa, visto che è uno dei generi preferiti dal mio ragazzo ma prima, a parte qualche distopico, non avevo letto nulla. Pensavo potesse non piacermi, invece ho trovato delle letture interessanti, a tratti anche divertenti.Un esempio? Io, Robot di Asimov. Un autore che “temevo” e che invece mi ha colpito positivamente! Gia

18 Aug 2020

Libri

Image: Ritorno a Villa Blu, di Gianni Verdoliva

Quando mi è stato proposto questo libro sono rimasta attratta da alcuni elementi della trama, specialmente i riferimenti alla magia nera e bianca. È un libro che si legge in un soffio, una sorta di fiaba dalle sfumature oscure, che riesce però a donarti anche delle tenere emozioni. Il mio pensiero a lettura conclusa è stato il seguente: in un mondo dove la cattiveria, l'invidia, l'ignoranza, la mancanza di rispetto spopolano, è bello ritrovare tra queste pagine personaggi che sanno ancora cosa sia la gentilezza, quanto siano importanti quei gesti spontanei e fatti con il cuore e che, a volte inconsapevolmente, possono donare tanto agli altri - conosciuti o sconosciuti che siano.

12 Aug 2020

Libri

Image:  Noi, di Evgénij I. Zamjàtin - Recensione

Letto per la #fantadistochallenge di Sono Solo Libri che, per il mese di agosto, prevedeva la lettura di un distopico/fantascientifico russo. La distopia è uno dei generi che più mi affascina da un lato, e terrorizza dall'altro. Non stiamo parlando di libri dell'orrore, dove gli autori cercano di far paura al lettore, ma di realtà alternative che, però, per certi versi spaventano un (bel) po'. Perché alla fine ti domandi: e se si arrivasse davvero a un mondo simile? O forse, basterebbe pensare che società in un certo senso simili sono esistite e rischiano di esistere ancora. Ne ho